News

ERG @ WindEurope Conference & Exhibition

Luca Bragoli Chair della tavola rotonda "Repowering and Lifetime Extension"

Luca Bragoli, Head of Institutional Affairs,  è stato Chair della tavola rotonda "Repowering and Lifetime Extension", alla quale hanno preso parte Antonio Lopez-Nicolas, Vice Capo Unità  Rinnovabili e CCS della Direzione Generale Energia della Commissione Europea;  Jeppe Lundbæk, Consigliere Capo Agenzia Danese per l'Energia; Luca Di Carlo, Segretario Scientifico ANEV - Preben Skatvedt, Responsabile dello Sviluppo Globale Vestas Wind Systems A/S - Uli Suedhoff, Responsabile Sviluppo Aziendale in Europa di GE Renewable Energy - Heikki Willstedt, Direttore delle Politiche Energetiche e Cambiamenti Climatici AEE (Asociación Empresarial Eólica).

Bragoli, nell'ambito degli obiettivi di sviluppo all'estero previsti dal nostro Piano Strategico, è oggi impegnato in un'intensa attività di public affairs presso le Istituzioni Nazionali e Locali dei Paesi Europei, in particolare UK, Francia e Germania, dove ERG ha previsto importanti investimenti nei prossimi anni.

Premessa del dibattito su Repowering and Lifetime Extension è stata che in Europa un numero significativo di aerogeneratori terminerà il proprio ciclo vita nei prossimi 10-15 anni. Al fine di soddisfare gli obiettivi europei di decarbonizzazione al 2030 - che prevedono una crescita dell'energia eolica nel mix energetico -  queste turbine dovranno necessariamente essere sostituite con nuove di più avanzata tecnologia, capaci di garantire migliori performance e servizi a supporto della rete elettrica.

Durante il panel è emerso che il Repowering è una delle soluzioni più sostenibili per aumentare la produzione di energia green, poiché soddisfa tutti e tre i criteri del trilemma della sostenibilità: quello sociale, poiché solitamente gode di un migliore sostegno locale rispetto ai progetti greenfield; quello ambientale, poiché consente il riutilizzo di vari componenti e una minimizzazione dell'occupazione del suolo; quello economico, per l'efficienza in termini di costi e per l'aumento significativo della produzione rinnovabile.

Nonostante ciò ci sono oggi diverse difficolta tecniche e normative che riguardano i progetti di Repowering: nuovi vincoli ambientali sono stati introdotti, le procedure di autorizzazione sono lunghe e complesse. Per tale ragione i diversi Stati membri stanno cercando di individuare soluzioni possibili e best practice per evitare una contrazione della capacità eolica che metterebbe a rischio la transizione energetica dell'Europa.

Di fronte a questi ostacoli è stato infine evidenziato come il ruolo degli operatori debba essere sempre più focalizzato sul coinvolgimento e la partecipazione delle comunità locali e delle parti interessate direttamente nei progetti: un compito che ERG sta portando avanti con forza e determinazione nell'ambito dei propri progetti di sviluppo.

Archivio news

Filtra per:


12 apr 2019 - Genova

La testimonianza di ERG al Convegno "Rinnovabili Domani"

08 apr 2019 - Genova

ERG Green Bond – La forza della credibilità

04 apr 2019 - Genova

ERG finanzia il progetto di potenziamento sostenibile del Centro di Preparazione Olimpica del lago di Piediluco

02 apr 2019 - Genova

ERG @ WindEurope conference

01 apr 2019 - Genova

ERG accanto alla Fondazione INDA per la realizzazione del 55° ciclo degli spettacoli classici al Teatro Greco di Siracusa: una collaborazione che dura da 14 anni

25 mar 2019 - Genova

La Relazione Finanziaria Annuale e la DNF 2018 sono on line

12 mar 2019 - Genova

"Vai col Vento!" e "A tutta Acqua!", parte la stagione dei progetti scolastici di ERG dedicati ai temi delle rinnovabili e del climate change

08 mar 2019 - Genova

ERG sostiene "Fra' Sole", il progetto di Sostenibilità del Complesso Monumentale di Assisi

01 mar 2019 - Genova

On line Talent Communication 2019

12
sendmail-close

Invia via mail

Invia