Comunicati stampa

Ultimo comunicato stampa

Il Consiglio di Amministrazione di ERG S.p.A. approva il Resoconto Intermedio sulla Gestione al 30 settembre 2018

Terzo trimestre 2018

  • MOL consolidato adjusted1: 105 milioni di Euro, 98 milioni nel terzo trimestre 2017 restated2
  • Risultato netto di Gruppo adjusted1: 17 milioni di Euro, 16 milioni nel terzo trimestre 2017 restated2

Primi nove mesi 2018

  • MOL consolidato adjusted1: 381 milioni di Euro, 356 milioni nei 9 mesi 2017 restated2
  • Risultato netto di Gruppo adjusted1: 92 milioni di Euro, 88 milioni nei 9 mesi 2017 restated2

 

Genova, 14 novembre 2018 – Il Consiglio di Amministrazione di ERG S.p.A., riunitosi ieri, ha approvato il Resoconto Intermedio sulla Gestione al 30 settembre 2018.

 

Risultati finanziari consolidati adjusted

 

III Trimestre

Principali dati economici (milioni di Euro)

Primi nove mesi

2018

2017

 

Var. %

 

2018

2017

Var. %

105

98

7%

MOL

381

356

7%

38

36

5%

Risultato operativo netto

178

168

6%

17

16

5%

Risultato netto di Gruppo

92

88

4%

 

 

 

30.09.18 

 31.12.17 

 Variazione 

Indebitamento finanziario netto (milioni di Euro)

1.389

1.233

+157

Leverage3

43%

40%

 

 

Luca Bettonte Amministratore Delegato di ERG ha commentato: "Risultati ancora in crescita nel trimestre, a conferma del trend osservato da inizio anno. Anche in questi tre mesi dell'anno caratterizzati da scarsa ventosità e forte idraulicità, la grande complementarietà delle diverse fonti di energia, e l'apporto della nuova capacità nel Solare in Italia e nel Wind in Europa, hanno contribuito in modo determinante all'ottenimento di risultati superiori allo scorso anno. Questi fattori, supportati anche da uno scenario prezzi favorevole, hanno più che compensato nell'Eolico la scarsa ventosità, i maggiori oneri di sbilanciamento e il venire meno degli incentivi su una parte della produzione italiana, e nel Termoelettrico il minor valore dei Certificati Bianchi e la contrazione dei margini di generazione attribuibile alla crescita del prezzo della CO2. Alla luce di tali risultati rimaniamo confidenti nel confermare l'incremento della Guidance indicato al termine del primo semestre, per cui prevediamo per la fine del 2018 un Margine Operativo Lordo tra i 490 e i 500 milioni di Euro ed un indebitamento finanziario netto di 1.350 milioni di Euro, dopo aver distribuito dividendi per 171 milioni di Euro, ed includendo investimenti compresi tra i 520 e i 540 milioni di Euro."

 

1 Al fine di facilitare la comprensione dell'andamento gestionale dei business i risultati economici sono esposti con l'esclusione delle componenti reddituali significative aventi natura non usuale (special items): tali risultati sono indicati con la definizione "adjusted". Per la definizione degli indicatori e la riconciliazione dei relativi importi si rimanda a quanto indicato nello specifica sezione del presente Comunicato "Indicatori Alternativi di Performance"

2 Per la definizione e riconciliazione dei valori Restated si rimanda a quanto indicato nelle Premesse del presente Comunicato

3 Rapporto fra i debiti finanziari totali netti (incluso il project financing) ed il capitale investito netto

 

Archivio comunicati stampa

Filtra per:


sendmail-close

Invia via mail

Invia