Come gestiamo i nostri parchi

Abbiamo imparato a progettare, a costruire e poi a gestire i nostri asset. È questa la ricetta con cui creiamo valore e sulla quale si basa anche la crescita all'estero.

Il nostro approccio alla gestione della produzione di energia si basa sull'integrazione verticale che spazia dall'individuazione del sito alla progettazione, dalla costruzione ingegneristica alla gestione dei parchi, inclusa la manutenzione e le previsioni meteo. Abbiamo associato al business eolico un'attività industriale di gestione a 360 gradi dei parchi, coprendo tutta la catena del valore fino alla gestione e alla manutenzione. Una scelta che ci caratterizza rispetto alla maggior parte degli altri operatori del settore dell'eolico che assegnano a terzi la gestione operativa e la manutenzione.

I vantaggi di un modello basato sull'integrazione verticale
La nostra anima industriale è diventata un importante elemento distintivo e una leva fondamentale del nostro modo di operare sia dal punto di vista dei risparmi dei costi di gestione sia del controllo della produzione. Su quest'ultimo fronte, due in particolare sono i benefici  della gestione e della manutenzione diretta dei nostri parchi:
  • maggiore disponibilità degli impianti, poiché le attività di manutenzione sono programmate in periodi di bassa ventosità durante i quali la produzione sarebbe prossima allo zero;
  • il conseguente aumento della produzione, poiché l'impianto è maggiormente disponibile nei momenti in cui la ventosità è ottimale.
Questo modello, unito alla nostra natura di operatore snello e dinamico, ci permette di essere più efficienti in un contesto di mercato molto competitivo e fortemente attrattivo per gli investitori finanziari.
 

I centri operativi

I centri operativi

Abbiamo compiuto il primo passo nell'integrazione della manutenzione lo nel 2013 con l'acquisizione di una società italiana di 130 persone specializzate nella manutenzione dei parchi eolici.

Oggi abbiamo ormai completato l'internalizzazione delle attività di gestione e manutenzione di tutti i parchi eolici in Italia acquisendo un consolidato know-how che possiamo ora portare in Europa. Stiamo infatti replicando questo modello all'estero, in Germania e Francia.

Nel maggio del 2015 ha iniziato la propria attività il primo centro logistico all'estero, situato a Celle in Germania.

Nel 2016 abbiamo avviato le attività del centro logistico di Chartres in Francia, e, nel 2017, le attività dei centri di Brunsbüttel e Sallgast in Germania. Nel mese di giugno 2018 è diventato operativo anche il centro di Amiens in Francia.

Il percorso di diversificazione all'estero a fine piano industriale ci porterà a essere un operatore industriale locale con la gestione diretta in loco dei processi core, con personale locale. Un modello che rappresenta una leva per l'efficienza operativa ma anche un valore per il territorio che si trova a condividere un progetto di crescita.

I centri operativi sono collocati nelle vicinanze dei parchi eolici, in modo da poter garantire tempestività negli interventi su turbine, cabine elettriche, cavidotti e sottostazioni. Ciascun centro operativo è dotato di un magazzino, con ricambi, strumenti e attrezzature e di uffici per le attività amministrative.