Indici di Sostenibilità

MSCI promuove ERG assegnandole il rating "AA"

MSCI promuove ERG assegnandole il rating
ERG con il 35° posto si conferma per il secondo anno consecutivo fra le TOP 50 aziende al mondo nel "Corporate Knights Global 100 Most Sustainable Corporations in the World Index", e mantiene il rating "B" di CDP-Climate Change

Genova, 22 gennaio 2020 - ERG S.p.A. è stata promossa al rating "AA", rispetto ad "A" attribuitole nel 2018, da MSCI ESG Research Ltd. ("MSCI"), una delle principali società di ricerca sulle performance aziendali calcolate sulla base di fattori ambientali, sociali e di governance (ESG).

La doppia "A" assegnata ad ERG da MSCI è principalmente attribuibile alla significativa crescita del Gruppo nel settore delle energie rinnovabili che ha portato l'azienda a diventare uno dei primi dieci operatori privati europei del settore FER con più di 3 GW di capacità installata ed all'impegno a ridurre entro il 2022 il carbon index della propria produzione del 15% rispetto al 2018.

A questo importante riconoscimento si aggiunge il 35° posto nel "Corporate Knights Global 100 Most Sustainable Corporations in the World Index", pubblicato dalla società canadese Corporate Knights.

Nella classifica, condotta su 7.395 aziende quotate con fatturato superiore a 1 miliardo di dollari, ERG è per il secondo anno consecutivo annoverata fra le Top 50 aziende.

Il rating analizza preliminarmente quattro parametri (reporting di sostenibilità, salute finanziaria, tipologia di prodotti venduti e sanzioni finanziarie ricevute) e, successivamente, ulteriori 21 parametri, specifici per ciascuna industry, relativi alla gestione delle risorse naturali, del personale, i ricavi clean e la performance dei fornitori. L'analisi, giunta alla sua 16ma edizione, dimostra inoltre che le aziende più sostenibili tendono ad avere una vita più lunga ed offrono prestazioni migliori agli investitori rispetto alle società omologhe.

Infine, il rating CDP - Climate Change, promosso da Carbon Disclosure Project, che valuta le informazioni e i dati, sia quantitativi che qualitativi, sulle strategie adottate nella lotta al "climate change", ha confermato ad ERG il rating B.

L'Amministratore Delegato di ERG, Luca Bettonte, ha dichiarato: "Le valutazioni ricevute sono il riconoscimento del nostro continuo impegno nel perseguire gli obiettivi ESG definiti nel Piano Industriale, con particolare riferimento alla lotta al cambiamento climatico. Premiano, inoltre, la validità della nostra strategia che da sempre considera la sostenibilità un fattore chiave per la creazione di valore del Gruppo."

ERG confermata tra le 40 società con più alti rating ESG

2 agosto 2019 - Nella giornata di ieri, abbiamo avuto un ulteriore riconoscimento del nostro essere green, sostenibili e con ottime performance ESG (Environmental, Social and Governance).

ECPI, società leader nella ricerca, rating e indici di sostenibilità, presente nel mondo degli investimenti sostenibili dal 2001, ha confermato ERG nell'indice "ECPI Global Clean Energy": siamo quindi "tra le 40 società con i più alti rating ESG attive nella produzione e trading di energia da fonti rinnovabili".

Gli indici ECPI ESG sono molto importanti e seguiti dai principali Social Responsible Investors (SRI) e rispondono alle esigenze di un mercato degli investimenti orientati alla sostenibilità, ormai in continua e repentina crescita.

La nostra presenza nell'indice "ECPI Global Clean Energy" è di fondamentale importanza per entrare ancor più nel "radar" degli investitori che basano le proprie scelte su stringenti criteri ESG e rappresenta un'ulteriore conferma della validità delle nostre scelte strategiche.
 

Gaia Rating ed Ethibel premiano la sostenibilità di ERG. Scegliere valori "responsabili" aiuta anche la performance finanziaria

Gaia Rating ed Ethibel premiano la sostenibilità di ERG. Scegliere valori
Genova, 16 ottobre 2019 – Periodo di conferme per ERG in tema di politiche e performance legate alla sostenibilità, in virtù delle quali diverse società di rating la posizionano sempre nei quartili più alti delle loro classifiche.

Gaia Rating, parte del gruppo Ethifinance, ha assegnato a ERG il rating per l'anno 2019 (78 punti su 100) confermando il trend già registrato nelle valutazioni del 2016 e 2017, di un continuo miglioramento del posizionamento.

ERG si è piazzata ben al di sopra della media del panel che raggruppa le migliori 230 aziende soggette a rating sia a livello complessivo, sia dello stesso macrosettore (energy), microsettore (rinnovabili) e categoria di fatturato (>500 Milioni di Euro) sia in ognuna delle specifiche aree di valutazione (Governance, Social, Environment, External stakeholders).

ERG é stata inoltre confermata per il terzo anno consecutivo nel "Ethibel Excellence Investment Register" nonché selezionata per il prestigioso "Ethibel Pioneer Register", ove vengono inserite, rispettivamente, aziende con performance CSR al di sopra della media nel proprio settore e società leader nelle attività ESG (Environmental, Social and Governance) nella loro industry.

Il rating viene assegnato sulla base di un processo di valutazione che misura tutti gli indicatori ESG consultando anche gli stakeholder rilevanti per l'azienda, affinché quest'ultima possa essere considerata eligible da parte degli investitori etici o sostenibili.

Nel corso del 2019, ERG ha anche ottenuto:

• il Rating B del programma Climate Change promosso dal Carbon Disclosure Project (CDP)
• il titolo di membro del ECPI Global Clean Energy Index
• il Rating A da MSCI ESG Research
• il 16° posto, prima fra le aziende italiane, nel "Corporate Knights Global 100 Most Sustainable Corporations in the World Index".