Creare Valore

La creazione di valore aggiunto sostenibile nel tempo si realizza grazie ad un insieme di azioni volte a migliorare il nostro modo di fare impresa trasformandole in vantaggio competitivo.
Miglioramento dei processi, della tecnologia e delle practice operative, per avere impianti sempre più affidabili e performanti.
Un occhio all'innovazione tecnologica per prepararci la strada verso il futuro.

Remunerazione Azionisti in relazione al risultato di esercizio

Remunerazione Azionisti in relazione al risultato di esercizio
Il nostro Gruppo attua da sempre una politica attenta nella gestione del patrimonio, al fine di garantire la continuità aziendale nel lungo periodo. L'analisi dell'andamento dei risultati di esercizio negli anni e dei correlati dividendi distribuiti, evidenzia ancor più il successo di tale approccio.

Negli ultimi anni ERG è stata in grado di remunerare con soddisfazione il capitale investito dai propri Azionisti con un dividendo ordinario, nel 2019, di 0,75 Euro per azione (0,75 Euro nel 2018).
Fonte: Dichiarazione consolidata di carattere non finanziario redatta ai sensi del D.Lgs. 254/2016 al 31 dicembre 2019 (Rapporto di Sostenibilità ERG 2019)

Risultati economico-finanziari

    2019 2018 2017 restated
Ricavi della gestione caratteristica milioni di € 1.022 1.027 1.048
Margine Operativo Lordo a valori correnti (adjusted) milioni di € 504 491 472
Risultato Operativo Netto a valori correnti (adjusted) milioni di € 205 216 220
Risultato Netto milioni di € 33 133 108
di cui risultato Netto di Gruppo milioni di € 32 133 108
Risultato Netto di Gruppo a valori correnti (adjusted) (1) milioni di € 104 107 117
Indebitamento finanziario netto totale milioni di € 1.554 1.343 1.233
Capitale investito netto milioni di € 3.340 3.172 3.110
Investimenti (2) milioni di € 432 510 94
Leva finanziaria   47% 42% 40%

(1) Non include le poste no recurring (non caratteristiche) e le relative imposte teoriche correlate.
(2) In immobilizzazioni materiali ed immateriali ed investimenti tramite operazioni di Merger & Acquisition.

I ricavi totali nel 2019 comprendono 93 mila Euro di contributi concessi da Pubblica Amministrazione o dalla Comunità Europea per attività di formazione ai dipendenti. Le attività del Gruppo ERG non prevedono finanziamenti a partiti politici.

Valore economico generato e distribuito

Valori correnti (milioni di Euro) 2019 2018 2017
Valore della produzione 1.035 1.050 1.065
Valore economico distribuito (744) (795) (746)
Costi di produzione (383) (426) (450)
Remunerazione del personale (81) (80) (79)
Remunerazione della Pubblica Amministrazione (57) (54) (51)
Remunerazione del capitale di credito (1) (107) (105) (89)
Remunerazione del capitale di rischio (2) (112) (128) (75)
Remunerazione della collettività (2) (2) (2)
Valore economico trattenuto dal Gruppo 291 255 319
Ammortamenti 299 275 252
Remunerazione dell'azienda (8) (21) 67

(1) Interessi passivi ed altri oneri finanziari al servizio dell'indebitamento.
(2) Dividendi distribuiti dal Gruppo al netto delle erogazioni straordinarie.

 

Valori correnti (milioni di Euro) 2019 2018 2017
Valore aggiunto globale netto 1.035 1.050 1.065
Costi di produzione (383) (426) (450)
Remunerazione del personale (81) (80) (79)
Remunerazione della Pubblica Amministrazione (57) (54) (51)
Remunerazione del capitale di credito (107) (105) (89)
Remunerazione della collettività (3) (2) (2)
Ammortamenti (299) (275) (252)
Risultato prima degli interessi di terzi 105 108 142
Risultato di Azionisti terzi - - -
Risultato netto di competenza del Gruppo 105 108 142

 

ERG distribuzione del valore

ERG distribuzione del valore

ERG Green Bond: la forza della credibilità

ERG Green Bond: la forza della credibilità
Nel corso del 2019 abbiamo raggiunto un importante obiettivo di fund raising, in coerenza con quanto previsto dal nostro Piano Industriale 2018-2022: abbiamo finalizzato l'emissione di un green bond per un totale di 500 milioni di euro, con scadenza aprile 2025 e rivolto esclusivamente a investitori istituzionali.

Attraverso il Green Bond Framework certificato da Vigeo Eiris, primaria agenzia di rating sociale ed ambientale europea, ci impegniamo ad allocare i proventi dell'emissione al rifinanziamento degli investimenti nei settori wind e solare sostenuti nel corso degli ultimi 3 anni.

I risultati raggiunti sono stati notevoli: il green bond ha ricevuto circa 270 ordini per un importo totale di circa 3,2 miliardi di euro (oltre 6 volte importo dell'offerta pari 500 milioni di euro) con un picco di ordini di 3,5 miliardi di euro prima dell'annuncio del pricing finale.

Il successo dell'operazione ha permesso di determinare un rendimento dell'obbligazione pari al 1.933% (spread pari a 1,80%), inferiore di circa 35 bps (0.35%) rispetto alle indicazioni di pricing iniziali fissate in sede di lancio dell'operazione e in linea con il rendimento di un titolo governativo italiano di pari durata.

La CO2 evitata è l'indicatore che, in fase di rendicontazione, attesterà il valore aggiunto degli impianti nel contrasto al cambiamento climatico: lo stesso indicatore che viene utilizzato per la rendicontazione dei benefici di un ESG loan emesso a fine 2018 per 240 milioni di Euro.

Vai alla pagina