Dare/Ricevere feedback

Nel gergo aziendale quando si parla di feedback si pensa immediatamente al momento istituzionale legato alla valutazione della performance e quindi ad un momento di confronto tra People Manager e collaboratore.

Ti proponiamo alcune riflessioni per scambiare (dare/ chiedere e ricevere) efficacemente le tue opinioni perché siamo fermamente convinti che il feedback sia un utilissimo strumento per migliorare un risultato o facilitare le relazioni a tutti i livelli… anche tra colleghi.

Il feedback serve per confermare qualcosa che va bene (diciamoci anche quando le cose funzionano!!) o per correggere qualcosa.


Come dare un Feedback

Per farlo al meglio, qui di seguito trovi qualche consiglio:
  • Chiediti per chi stai dando il feedback… quello vero è un regalo per la persona che lo riceve.
    Deve essere espresso in modo che lei riesca ad accoglierlo e ad usarlo.
     
  • Il feedback va dato solo sui comportamenti o azioni, mai sulla persona:
    - descrivi bene le occasioni che stai prendendo in esame;
    - utilizza fatti oggettivi;
    - specifica quali conseguenze questi fatti hanno avuto.
     
  • Il feedback è per il futuro: lo scopo è consentire alla persona di migliorare o potenziare ulteriormente qualcosa che sa già fare bene. Nel primo caso puoi suggerire azioni di miglioramento e/o comportamenti alternativi, nel secondo aiutarla a identificare altri momenti in cui può mettere in campo lo stesso tipo di comportamento.

 

Come ricevere un Feedback
 
  • Ascolta con attenzione: respira rilassati e assicurati di capire bene. Se qualche cosa non ti appare chiara, fai domande e richiedi esempi. Ricapitola quanto detto dal tuo interlocutore.
     
  • Ripensa al feedback ricevuto: analizzare quello che ti è stato detto. E rifletti magari, per iscritto, su cosa ti è sembrato utile e su cosa no. Sulle tue emozioni/reazioni mentre ricevevi il tuo feedback.
     
  • Lavorare su di te: per utilizzare al meglio il feedback ricevuto occorre lavorare su se stessi e quindi buttar giù un bel piano di azione, magari condividendolo con chi ti ha dato il feedback. Questo ti aiuterà a ottenere miglioramenti significativi.
Chiudi

Condividi articolo

Invia