Acquisti sostenibili

ERG considera i propri fornitori una primaria fonte di successo competitivo; pertanto, intende improntare i propri rapporti con gli stessi a principi di sostenibilità, integrità e riservatezza e gestire le proprie relazioni con i fornitori, effettivi e potenziali, secondo principi di legalità, trasparenza, correttezza e lealtà. In linea con i principi suindicati, ERG nell'ambito della gestione dei processi di acquisto richiede ai destinatari di:
  • indirizzare verso il miglior interesse del gruppo un'oggettiva attività di selezione e qualifi ca tecnica, fi nanziaria, organizzativa ed etica dei potenziali fornitori;
  • [... ]
  • richiedere a tutti i fornitori il rispetto di tutte le normative di volta in volta specificamente rilevanti, con particolare riferimento al tema della sicurezza e della tutela ambientale;
  • richiedere di attenersi ai principi del codice etico, segnalando all'organo di vigilanza qualsiasi comportamento di un fornitore che appaia contrario con esso;
  • [... ]
  • pretendere il rispetto e rispettare le condizioni contrattuali, con particolare riferimento a quanto previsto in tema di salute, sicurezza ed ambiente;
  • evitare il ricorso a fornitori con i quali abbiano rapporti di parentela o di affinità;
  • documentare in modo chiaro e trasparente i criteri di valutazione adottati e le ragioni delle scelte effettuate.

Dal Codice Etico di ERG  

Tutti gli approvvigionamenti e gli appalti sono effettuati, laddove possibile, mediante gare, in buona parte gestite tramite un apposito portale telematico, a garanzia della piena tracciatura di tutte le fasi del processo.

Per l'approvvigionamento di beni e servizi, operiamo solo con fornitori e appaltatori che siano stati preventivamente qualificati; il sistema informativo aziendale inibisce l'emissione di ordini e contratti a società che non abbiano superato l'iter di qualifica.

Privilegiamo, per quanto è possibile l'acquisto da fornitori locali: l'89% delle società presenti in Vendor List ha sede in Italia, mentre la parte restante si trova prevalentemente in Europa.

Il processo di qualifica, strutturato attraverso un portale dedicato, è completamente gratuito ed aperto alle imprese che si relazionano con ERG: queste, al momento della candidatura, devono necessariamente sottoscrivere l'adesione al Modello Organizzativo 231 e al Codice Etico del Gruppo.

La specifica accettazione di questi due documenti è, inoltre, clausola contrattuale vincolante per la successiva assegnazione di un ordine.

Per alcune gare importanti abbiamo introdotto, tra i parametri di valutazione, anche criteri ecosostenibili.

  • Nel nuovo contratto siglato con una primaria casa automobilistica per il noleggio a lungo termine delle autovetture sono stati selezionati modelli aventi parametri relativi alle emissioni particolarmente contenuti.
     
  • Il nuovo accordo per i servizi di stampa, ha avuto per oggetto una razionalizzazione delle apparecchiature con un risparmio del 67% nei consumi elettrici e del 55% nelle emissioni; le nuove stampanti hanno il 98,2% di parti riciclabili e consentono una riduzione degli imballaggi del 70%.
     
  • L'accordo quadro per i fabbisogni di cancelleria ha ricompreso articoli aventi certificazione FSC, ossia la garanzia che il legno che costituisce il prodotto o un suo derivato, come la carta, proviene da foreste gestite in maniera eticamente ed ecologicamente sostenibile.
     
  • Il nuovo Portale per la prenotazione dei viaggi ha consentito - da aprile 2015 -  di produrre indicazioni relative ai gas dannosi emessi durante le trasferte di lavoro ed elaborare attraverso i "green reports" le eventuali azioni correttive.
     
  • Abbiamo finalizzato un contratto, certificato a impatto ambientale zero, per il noleggio delle stampanti multifunzione, destinate alla centrale di Priolo. Si tratta di un accordo con una primaria società internazionale che si è impegnata volontariamente a compensare completamente le emissioni di C02 delle singole apparecchiature con il programma Carbon Zero, realizzato in collaborazione con società no profit.

Per maggiori informazioni vai alla pagina dedicata ai nostri Fornitori