Comunicati stampa

Il Consiglio di Amministrazione di ERG S.p.A. approva il Resoconto Intermedio sulla Gestione al 31 marzo 2016

MOL consolidato a valori correnti1: 163 milioni di Euro, 111 milioni di Euro nel primo trimestre 2015

Risultato netto di Gruppo a valori correnti2: 57 milioni di Euro, 34 milioni di Euro nel primo trimestre 2015

Genova, 13 maggio 2016 – Il Consiglio di Amministrazione di ERG S.p.A., riunitosi ieri, ha approvato il Resoconto Intermedio sulla Gestione al 31 marzo 20163.

Risultati finanziari consolidati a valori correnti

   Principali dati economici (milioni di Euro)

Primo Trimestre

Variazione

 

2016

2015

 

MOL

163

111

+46%

Risultato operativo netto

99

71

+40%

Risultato netto di Gruppo

57

34

+68%

 

 

31.03.16

31.12.15

Variazione

Indebitamento finanziario netto (milioni di Euro)

1.741

1.448

+294

Leverage4

50%

46%

 

Luca Bettonte, Amministratore Delegato di ERG, ha commentato: "i risultati del primo trimestre  sono in forte crescita e decisamente soddisfacenti sia per la maggiore ventosità registrata rispetto allo scorso anno che, soprattutto, per il pieno contributo degli oltre 900 MW di nuova potenza installata e acquisita negli ultimi dodici mesi. La diversificazione tecnologica nel settore idroelettrico associata all'incremento della capacità eolica installata all'estero, in un contesto di buona ventosità e malgrado una scarsa idraulicità, hanno permesso di incrementare i volumi di energia prodotta, compensando ampiamente uno scenario molto debole dei prezzi dell'energia. I risultati hanno anche beneficiato del positivo contributo dell'attività dell'Energy Management, dell'efficienza operativa dell'impianto termoelettrico e del costante stretto controllo dei costi centrali. Alla luce dei risultati conseguiti nel trimestre e nonostante scenari energetici attesi ancora depressi, confermiamo la guidance per il 2016 che prevede, a fine anno, un MOL di 440 milioni di Euro e un indebitamento netto di 1,73 miliardi di Euro, inclusivo sia degli investimenti nel Regno Unito che del dividendo straordinario."

Scarica il PDF e leggi il comunicato stampa.

I risultati del primo trimestre 2016 saranno illustrati ad analisti e investitori oggi, alle ore 15.00 (CEST), nel corso di una conference call con relativo webcasting che potrà essere seguito collegandosi al sito internet della Società (www.erg.eu); la relativa presentazione sarà resa disponibile sul medesimo sito, nella sezione "Investor Relations/Presentazioni", presso Borsa Italiana e sul meccanismo di stoccaggio autorizzato Nis Storage (www.emarketstorage.com) 15 minuti prima della conference call.
 
Il presente comunicato stampa, emesso il 13 maggio 2016 alle ore 7.45 (CEST), è stato redatto ai sensi del Regolamento Emittenti. Lo stesso è a disposizione del pubblico sul sito internet della Società (www.erg.eu) nella sezione "Media/Comunicati Stampa", presso Borsa Italiana e sul meccanismo di stoccaggio autorizzato Nis-Storage (www.emarketstorage.com). Il Resoconto intermedio sulla Gestione al 31 marzo 2016 è a disposizione del pubblico presso la sede della Società in Genova, via De Marini 1, sul sito internet della Società (www.erg.eu) nella sezione "Investor Relations/Bilanci e relazioni", presso Borsa Italiana e sul meccanismo di stoccaggio autorizzato Nis-Storage (www.emarketstorage.com).
 
Contatti:
Alessandra Mariotti Media Relations Manager - tel. + 39 010 2401364 cell. + 39 335 8053395
Emanuela Delucchi IR Manager – tel. + 39 010 2401806 – e-mail: ir@erg.eu
Matteo Bagnara IR - tel. + 39 010 2401423 - e-mail: ir@erg.eu – www.erg.eu - @ERGnow
 
1 I risultati a valori correnti non includono le poste non caratteristiche.
2 Il risultato netto di Gruppo a valori correnti non include gli utili (perdite) su magazzino, le poste non caratteristiche e le relative imposte teoriche correlate.
3 Il Resoconto Intermedio sulla Gestione al 31 marzo 2016, non sottoposto a revisione contabile, è stato redatto conformemente ai criteri di valutazione e di misurazione stabiliti dagli International Financial Reporting Standards (IFRS) e sulla base delle indicazioni in materia contenute nel comma 5 dell'art. 154-ter del Testo Unico della Finanza, in applicazione della direttiva 2004/109/CE (Direttiva Trasparency).

Archivio comunicati stampa

Filtra per:


12
sendmail-close

Invia via mail

Invia