ERG e l'innovazione


Da sempre il nostro Gruppo è attento alla ricerca e allo sviluppo di nuove tecnologie nel mondo Energy.

Dal 2016 abbiamo "aperto" il nostro business all'innovazione generata dal mondo delle startup con l'obiettivo di trovare soluzioni che permettano sia di favorire la gestione e l'operatività dei nostri asset sia essere pronti a cogliere idee disruptive che ci possano fornire un vantaggio competitivo rispetto agli altri operatori del settore energetico.

È la cosiddetta open innovation, ovvero l'outsourcing di innovazione tecnologica portando in aziende competenze specialistiche già sviluppate da altre giovani aziende e lo sviluppo congiunto delle soluzioni più interessanti attraverso partnership tecnologiche, commerciali e/o finanziarie.

CDILabs

Lo scorso 30 giugno si è tenuto a Torino presso l'Auditorium  TAG Fondazione Agnelli il  "CDI Innovation Summit". Durante la prima parte della giornata, interamente dedicata all'Innovazione, è stato presentato il progetto CDILabs, che ha preso vita nel 2016.

CDILabs è un programma internazionale nato per promuovere partnership tra grandi realtà industriali (tra cui ERG) e startup europee e israeliane: durante l'evento sono in sia gli esponenti del Business Development delle aziende coinvolte, sia le start up selezionate che racconteranno i progetti. 

Alessandro Garrone, VicePresidente Esecutivo di ERG, ha partecipato alla "Founders Fireside Chat" con John Elkann, Presidente di FCA, Giovanni Castellucci, CEO di Atlantia: si è trattato di un momento di confronto, coordinato da Andrea Griva, responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione di EXOR, tra il mondo delle Aziende, le start up e gli alumni di SAFM (Scuola di Alta Formazione al Management).

La seconda parte della giornata è stata invece dedicata a "Impact & Innovation - Innovation for Change (I4C)", un programma educational per sviluppare start up a impatto globale, in collaborazione con il CERN e il Politecnico di Torino. 

Matchmaking Day

Matchmaking Day
Si è tenuto il 6 ottobre 2016, presso il Castello del Valentino a Torino, il primo "Matchmaking Day" organizzato da XEI Labs, iniziativa nata all'interno di SAFM (Scuola di Alta Formazione al Management di Torino), con la collaborazione del CDI (Collège des Ingénieurs) per favorire l'incontro tra start up tecnologiche e grandi gruppi industriali (ERG, Atlantia, CLN e FCA).

In questa occasione le aziende, che in questi mesi hanno lavorato con XEI Labs per dare vita a questa formula originale di Open Innovation, hanno avuto l'opportunità di conoscere da vicino 25 start up già strutturate e mature, interessate a proporre prodotti e servizi innovativi.

Le 25 start up - provenienti da 10 Paesi europei e da Israele e selezionate da XEI Labs per rispondere ai bisogni di innovazione espressi dai quattro gruppi industriali - hanno avuto l'opportunità di descrivere la propria offerta, illustrando le caratteristiche dei propri prodotti e delle diverse applicazioni sviluppate nel campo dell'energia, della cyber security, della mobilità, della geolocalizzazione e dell'industria 4.0.

Nei prossimi mesi XEI Labs assisterà le aziende coinvolte nello stabilire relazioni commerciali e operative  con quelle start up ritenute particolarmente interessanti per  rispondere alle rispettive strategie di sviluppo.